EDIPO RE

di Sofocle

interpreti
Creonte Mario Feliciani
Edipo Vittorio Gassman
Giocasta Diana Torrieri
Il Corifeo Luigi Vannucchi
Il messaggero Giulio Bosetti
Il pastore Ettore Gaipa
Primo Coreuta Marcello Bertini
Secondo Coreuta Mario Maranzana
Tiresia Raffaele Giangrande

anno 1955
regia
Vittorio Gassman

SPAZIO MINIMO
27 febbraio 2020 ore 17.00

L’opera si inserisce nel cosiddetto ciclo tebano, ossia la storia in chiave mitologica della città di Tebe, e narra come Edipo, re carismatico e amato dal suo popolo, nel breve volgere di un solo giorno venga a conoscere l’orrenda verità sul suo passato: senza saperlo ha infatti ucciso il proprio padre per poi generare figli con la propria madre. Sconvolto da queste rivelazioni, che fanno di lui un uomo maledetto dagli dei, Edipo reagisce accecandosi, perde il titolo di re di Tebe e chiede di andare in esilio.