VALERIO MAGRELLI

vi parlerà di …

QUATTRO POETI A PARMA

Charles Baudelaire e Stéphane Mallarmé 22 settembre 2020

Paul Verlaine e Arthur Rimbaud 23 settembre 2020

ARENA SHAKESPEARE

Aperte da un ricordo di Attilio Bertolucci e dei suoi figli poeti (oltre che registi) Bernardo e Giuseppe, le serate Quattro poeti a Parma vedranno la partecipazione di Valerio Magrelli, come narratore-commentatore, e gli attori dell’Ensemble Stabile di Teatro Due, chiamati a leggere i testi in italiano e talvolta in lingua originale: tutti e quattro gli autori presentati saranno infatti francesi. Nel primo appuntamento si parlerà di Charles Baudelaire e Stéphane Mallarmé, il primo e l’ultimo fra i poeti “maledetti” convocati, mentre il secondo sarà dedicato alla coppia “infernale” di Paul Verlaine e Arthur Rimbaud. Un’occasione per conoscere la biografia, la poesia e la poetica di alcuni fra i massimi scrittori dell’Ottocento.

Valerio Magrelli (Roma, nel 1957) ha pubblicato sei libri di poesie (raccolti nel volume Le cavie, Einaudi 2018), il pamphlet in versi Il commissario Magrelli (Einaudi 2018), e un ciclo di quattro volumi in prosa (concluso con Geologia di un padre, Einaudi 2013). Professore ordinario di letteratura francese all’Università Roma Tre, ha diretto la serie trilingue “Scrittori tradotti da scrittori” (Einaudi, Premio Nazionale per la Traduzione 1996). Nel 2002 l’Accademia Nazionale dei Lincei gli ha attribuito il Premio Feltrinelli per la poesia italiana.