Il rumore di fondo, quello della paura e della solitudine, che si ascolta quando tutto il resto tace, è il tema dello spettacolo in cui un gruppo di giovani acrobati kenioti, gli Afro Jungle Jeegs, interagiscono con gli artisti del Balletto Civile, dando vita ad un viaggio che mescola tecniche e storie differenti ma parla sempre della stessa cosa, kiguiza baridii, che in lingua Kswailii significa freddo dentro. Quel freddo che attanaglia tutti gli esseri umani, bianchi e neri travalicando i confini di questi due colori che esteticamente e concettualmente dominano la scena. I Prodotti è la prima tappa di un lungo percorso di formazione e di lavoro ancora in atto, un percorso tra Europa e Africa, che si è sviluppato nell’arco di due anni sulla base della contaminazione dei linguaggi del corpo e l’universalità del sentire umano. Un viaggio che mescola tecniche differenti e storie differenti dove il primo obbiettivo è superare la retorica dell'incontro di culture per lascire respirare gli interpreti sulla scena. Mentre i danzatori attori monologano, dialogano e costruiscono architetture umane, emerge anche l’altro tema del racconto cioè lo spettacolo che si sta sviluppando, la quotidianità di chi ci lavora e le difficoltà di sopravvivenza. Il lavoro di trasformare la necessità creativa in un prodotto artistico in grado di rispondere a logiche precise di mercato. Le problematiche degli attori, i problemi logistici e il budget dello spettacolo verranno analizzati nei dettagli, e questo chiarirà tutto.

Balletto Civile/Artificio 23
in collaborazione con
P.e.p.e Produzioni, Afro Jungle Jeegs e Fondazione Teatro Piemonte Europa

coreografia Michela Lucenti/Balletto Civile
con Emanuele Braga, Maurizio Camilli, Andrea Carrucciu, Michela Lucenti, Were Stephine Odhiambo, Onaacha Erick Odida, Agero Nicholas Onyango
Raudo Hamphrey Omondi, Emanuela Serra, Mboka Churchill Wandanda

ideazione e regia Michela Lucenti e Leonardo Pischedda
disegno luci Tiziano Scali
disegno sonoro Tiziano Scali, Michela Lucenti, Leonardo Pischedda, Maurizio Camilli
immagini video Leonardo Pischedda, Emanuele Braga
scena Michela Lucenti e Leonardo Pischedda
costumi Federica Genovesi
assistente alla coreografia Emanuela Serra
assistente alla regia Francesco Traverso

X