La cultura è un bene comune primario come l’acqua.
I teatri, le biblioteche e i cinema sono come tanti acquedotti.
(Claudio Abbado)

Da molti anni Fondazione Teatro Due dedica la propria attenzione all’attività di formazione del pubblico e al lavoro rivolto alle nuove generazioni: professionisti teatrali mettono a disposizione competenza e dedizione per la creazione di progetti rivolti al pubblico. Fare teatro è una palestra del cuore e dello sguardo, che necessita di cura e allenamento continuo, senza mai dimenticare il sacro valore del gioco. Uno sguardo speciale è rivolto alle attività destinate agli Studenti dell’Università di Parma: nella convinzione che il teatro possa essere un luogo del possibile, in cui le istanze del presente – individuale e sociale – incontrano quelle del passato e del futuro, nutrendo l’immaginario collettivo, abbiamo pensato a percorsi dedicati a chi vuole iniziare (o proseguire) questo viaggio.

 

Sogniamo sempre tutto molto diverso – Stagione Teatrale per Studenti Universitari

Ideata per far scoprire e avvicinare gli Studenti del nostro Ateneo attraverso un programma di drammaturgie, creazioni, poetiche, generi significativi per un primo approccio al Teatro d’Arte, anche grazie a prezzi speciali scontati per gli Universitari.

 

Laboratorio Teatrale per Studenti Universitari

Il laboratorio si concentra, in una prima parte, nel fornire ai partecipanti gli strumenti necessari per approcciarsi alla grammatica teatrale (spazio, parola e azione), preparando le basi per lideazione e lo sviluppo di una creazione collettiva.

Si lavora, quindi, sullintera macchina teatrale a partire dalla composizione drammaturgica fino ad arrivare alla messa in scena finale. Gli studenti che partecipano ad un laboratorio sono messi nelle condizioni di una sana ricerca del tempo presente, attingendo dalluniverso teatrale come grimaldello capace di fare e disfare il nostro quotidiano “stare nel mondo”. Potremmo sintetizzare questo percorso in due principali obiettivi:

Obiettivo individuale
Mettere i partecipanti nelle condizioni di (s)mascherarsi attraverso il gioco, ovvero abbassare le barriere individuali tendendo ad un’apertura fisica ed emotiva, che permetta una nuova e inaspettata relazione con l’Altro e con lo spazio circostante.

Obiettivo collettivo
Il teatro necessita dell’incontro – e anche dello scontro – senza il quale il lavoro individuale resta “uniprospettico”. Affinché possa essere realizzata, nella semplicità del gioco, la complessità del suonare insieme come un’unica orchestra, è fondamentale ascoltare gli altri, cumlaboràre (lavorare insieme) e cumpètere (andare insieme).

Il laboratorio si svolge negli Spazi del Teatro Due, permettendo quindi agli studenti universitari di relazionarsi dal vivo con i luoghi dedicati alla creazione teatrale.

ESITI FINALI LABORATORI UNIVERSITARI - GALLERY

Laboratori e progetti in corso:

COSÌ VICINO, COSÌ LONTANO

TEATRO DUE PER L’UNIVERSITÀ

Nel 2014 Fondazione Teatro Due inizia un dialogo con Radio Revolution – la radio degli universitari di Parma con l’idea di creare dei punti di contatto tra il mondo teatrale e quello studentesco. Ne nascono due collaborazioni che attraverso le voci degli studenti portano alla luce e raccontano alcuni sprazzi dell’attività del teatro di viale Basetti.

SPOTHEATRE
Non un elenco di appuntamenti, non una lezione, ma storie, avventure e chiacchere da foyer per farvi annusare l’odore di tutto quello che succede davanti e dietro la scena.

A LATE NIGHT IN THE FUTURE
Un viaggio in Radiodramma nel mondo del teatro. Una rapsodia di personaggi e di situazioni che esplora la stagione del Teatro Due e i temi del teatro.

0

Start typing and press Enter to search

X