Chiamata alle Arti per Aziende e Persone fisiche. L’Art Bonus consente un credito d’imposta, pari al 65% del credito donato, a chi effettua erogazioni liberali a sostegno del patrimonio culturale pubblico italiano.

Che cos’è l’Art Bonus?

Un incentivo fiscale, sotto forma di credito d’imposta, che consente di recuperare il 65% delle erogazioni liberali effettuate a  sostegno della cultura.

Chi può donare?

Tutti. Persone fisiche e giuridiche.

Come donare l’Art Bonus?

Puoi effetturare l’erogazione liberale tramite bonifico bancario, conto corrente postale, carta di credito, carta di debito e prepagata, assegni bancari e circolari.

Indica come beneficiario
Fondazione Teatro Due
IBAN IT48K0335901600100000142030

Specifica nella causale
Art Bonus – Fondazione Teatro Due – Sostegno attività istituzionale – Codice fiscale/P. I.v.a. 02137300345

Conserva la ricevuta dell’operazione effettuata per dichiarazione dei redditi.

I vantaggi fiscali dell’Art Bonus?

Il credito d’imposta del 65% deducibile in tre quote annuali  di pari importo , è riconosciuto nel limite del 15% del reddito imponibile per le persone fisiche e gli enti che non svolgono attività d’impresa, e del 5 per mille dei ricavi annui per le imprese.

Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito www.artbonus.gov.it oppure contattare la Fondazione Teatro Due al numero di telefono 0521.208089