Lella Costa attrice Andrea Concetti basso testo e regia Rosetta Cucchi Ensamble della Filarmonica Arturo Toscanini Giada Scimeni e Gaetano La Mantia ballerini

Il passo dell’anima è un viaggio alla ricerca dell’essenza più profonda di un paese, l’Argentina, luogo di grandi sogni e speranze di un popolo in movimento. Attraverso Carlos Gardel che è stata una delle figure più controverse e misteriose della musica rioplatense riusciamo ad avvicinarci e ad annusare il profumo e il sapore del tango, espressione d’arte e di passione che più ha amalgamato la cultura europea e il giovane sangue sudamericano. Lo spettacolo rivive i momenti più significativi della vita di questo meraviglioso tangeros, ed il pubblico, preso per mano da Lella Costa e avvolto dalla musica di Gardel, si affaccia sullo spaccato di vita di un uomo diviso tra la voglia di riattraversare quell’oceano che lo separa dalla fama e dagli sfarzi del vecchio continente e la nostalgia del ritorno alla sua casa che altro non è che il luogo dell’anima.

X