Tutu / Chicos Mambo

Rafael Spregelburd

DICIASSETTE CAVALLINI

SPAZIO BIGNARDI
22 novembre / 10 dicembre

PRIMA ASSOLUTA

loghi rpf arena 2024

scritto e diretto da Rafael Spregelburd
traduzione di Manuela Cherubini

con Roberto Abbati, Valentina Banci, Laura Cleri, Davide Gagliardini, Luca Nucera, Massimiliano Sbarsi, Pavel Zelinskiy

scena Alberto Favretto
costumi Giada Masi
luci Luca Bronzo

produzione Fondazione Teatro Due

La collettività è potente e imprevedibile. Agisce metonimicamente come popolo, mentre un singolo individuo è corruttibile, come un leader sindacale.
Mi lascio permeare profondamente dagli elementi umani con cui ho intenzione di lavorare. Il teatro è un’arte profondamente collettiva, che guadagna densità quanto meno è piramidale, nelle sue operazioni di creazione.
Questa forma di scrittura,
a pie de escenario, si è persa più volte nella storia del teatro perché i sistemi di potere della cultura hanno cercato di dare all’autore o al regista più peso poetico degli attori: il potere trova sempre più facile negoziare con un singolo individuo che con una collettività.
Rafael Spregelburd

Creato in un anno di lavoro in sinergia con le attrici e gli attori dell’Ensemble Teatro Due, lo spettacolo è la reinterpretazione del mito di Cassandra suddiviso in due tempi, uno apollineo e uno dionisiaco…

ph. Guillermo Turin Bootello