Venerdi 6 maggio alle ore 21:oo La cosa principale, di e con Laura Cleri, andrà in scena al Teatro alla Corte di Giarola. Lo spettacolo, produzione Fondazione Teatro Due, è nato grazie al colpo di fulmine dell’artista per la scrittura di Milena Agus, nella fattispecie dal romanzo Mal di pietre, da cui è tratto. Il testo si fonda sul legame tra due donne di generazioni differenti: una Nonna, con la straordinaria capacità di amare ciò che non le è permesso di vivere, e la Nipote, che desidera con tutte le sue forze portare avanti il racconto attraverso il ricordo. Il luogo che le accoglie è la Casa di via Manno a Cagliari, prima distrutta da una bomba nel maggio del ’43, poi ricostruita e infine cassaforte del segreto della vita di Nonna. Da queste suggestioni è nata la forma della messa in scena, che interpreta la necessità di creare con il pubblico un’affinità teatrale intima.

Fino al dicembre del 2019 lo spettacolo è stato rappresentato solo per un pubblico ristretto, in appartamenti privati, alberghi, osterie, case del popolo e musei; in seguito, grazie alla straordinaria occasione offerta dall’Istituto Italiano di Cultura di Parigi, La cosa principale è stato adattato per un pubblico più vasto. Così le protagoniste, la Nipote, la Nonna e la Casa di via Manno, hanno abitato un teatro, luogo di elezione destinato ad accogliere la comunità per ascoltare e conoscere vecchie e nuove Storie.

LA COSA PRINCIPALE
liberamente tratto da Mal di pietre di Milena Agus

uno spettacolo di e con Laura Cleri
consulenza artistica Gigi Dall’aglio
sottotitoli Caterina Vianello
luci Luca Bronzo
produzione Fondazione Teatro Due

prevendita online: www.eventbrite.it
informazioni: info@associazioneuot.it – 346 6716151

X