Il 27 gennaio è la Giornata della Memoria.

La Memoria, come si sa, va coltivata ogni giorno e commemorata nelle azioni, non solo nelle parole o nelle occasioni speciali.

Fondazione Teatro Due è da sempre attiva nella condivisione e nella protezione della Memoria da ogni possibile decadimento, sia esso portato da incuria, imperizia o intenzione.

Per questo, da 37 anni porta in scena, ogni anno con lo stesso cast, uno spettacolo di teatro-documento che è una pagina fondamentale della Memoria collettiva: L’ISTRUTTORIA di Peter Weiss.

Andato in scena per la prima volta nel 1984, visto da più di 170.000 persone in tutto il mondo, dopo tournée in più continenti, L’ISTRUTTORIA non è “soltanto” un capitolo fondamentale della storia di Teatro Due. E non è “soltanto” uno degli spettacoli di prosa più longevi del mondo. È uno sguardo lucido e ferocemente tagliente su quello che successe nei campi di concentramento Nazisti. Tutto questo è raccontato attraverso la fedele riproduzione del processo di Francoforte, in cui furono portati alla sbarra gli ufficiali e i soldati che presero parte di persona allo sterminio nazista.

Anche quest’anno L’ISTRUTTORIA andrà in scena per più di due settimane, dall’8 al 23 febbraio 2020. Come ogni anno. Perché questo tipo di teatro non è solo narrazione, è indagine continua sul corpo degli attori e del pubblico, è testimonianza.

 

 

Leave a Comment

0

Start typing and press Enter to search

X