PRINCIPALI PRODUZIONI E COPRODUZIONI

Citiamo gli spettacoli che in modo particolare hanno segnato le tappe fondamentali di un percorso artistico.

PERIODO 1979-1985

1979-1982
creazione della trilogia shakespeariana: Amleto, Macbeth, Enrico IV.
1983
L’Istruttoria di Peter Weiss, regia di Gigi Dall’Aglio.
1984
Uccellacci e uccellini di Pier Paolo Pasolini, regia collettiva, con Ninetto Davoli.
1985
A che punto siamo della notte (tratto dal trittico Woyzeck – Leonce e Lena – La morte di Danton), regia collettiva.

PERIODO 1985-1992

Questi gli spettacoli che più hanno caratterizzato la poetica del gruppo negli anni’80. Una poetica che ha fatto della scrittura scenica, dell’elaborazione drammaturgica e della creazione “collettiva” un punto di forza. Con l’evolversi del tempo, della storia e del costume, la ricerca si è spostata verso una forma di teatro di “regia” a cui appartenevano già alcuni esempi dal 1985:

1985
Marat–Sade di Peter Weiss, regia di Walter Le Moli.
Le Nozze di Elias Canetti, regia di Gigi Dall’Aglio.
Max Gericke di Manfred Karge, con Elisabetta Pozzi, regia di Walter Le Moli.
Lulù di Frank Wedekind, regia di Walter Le Moli.
Quando incomincia lo spettacolo di Daniele Abbado, regia di Walter Le Moli.
Don Giovanni di Molière, regia di Gigi Dall’Aglio.
Il Tartufo di Molière, regia di Walter Le Moli.
1986
Marat-Sade di Peter Weiss, regia di Walter Le Moli, in coproduzione con Théatre de la Salamandre, Jeune Théatre National, M.C. 93 Bobigny, Centre National de Creation et de Diffusion Artistiques.
1987
Sofocle (Antigone, Edipo re, Edipo a Colono), regia di Gigi Dall’Aglio.
Nella giungla delle città di Bertolt Brecht, regia di Gigi Dall’Aglio.
1989
Il gabbiano di Anton Cechov, regia di Walter Le Moli.
1990
Sigmund F., di Giampaolo Bocelli, regia di Gigi Dall’Aglio.
Elle di Jean Genet, con Maria Casares, regia di Bruno Bayen, in coproduzione con Association Penelope-Théâtre des Treize Vents, Association Française d’Action Artistique, Teatro Festival Parma.
Basta per oggi, regia di Walter Le Moli, in coproduzione con Festival D’Avignon, Acteurs Producteurs Associés.
1991
I giganti della montagna di Luigi Pirandello, regia di Walter Le Moli.
Creatura di sabbia di Tahar Ben Jelloun, con Moni Ovadia e Giovanna Bozzolo, regia di Daniele Abbado.
1992
Crimini del cuore di Beth Henley con Giuliana De Sio, Elisabetta Pozzi, Pamela Villoresi, regia di Nanni Loy.
Francesco delle creature con Ninetto Davoli, regia di Gigi Dall’Aglio.
Scena madre di Arthur Schnitzler, con Vittorio Mezzogiorno, regia di Alain Maratrat.
Partage de midi di Paul Claudel, con Daria Nicolodi, Luca Zingaretti, Franco Castellano, regia di Franco Però.
I sequestrati di Altona, di Jean Paul Sartre, con Piero Di Jorio, Sergio Fantoni, Elisabetta Pozzi, Franco Castellano, Bruna Rossi, regia di Walter Le Moli.
Filottete di Sofocle, traduzione di Roberto Buffagni, con Silvano Melia, Francesco Migliaccio e Massimiliano Speziani, regia di Cristina Pezzoli.
Prigioni di coppia – La rivolta di Auguste de Villiers de L’Isle-Adam e Baccanale di Arthur Schnitzler, traduzione di Piero Ferrero e Giuseppe Farese, con Elisabetta Pozzi, Piero Di Iorio, Emanuele Vezzoli e con Carla Manzon, regia di Cristina Pezzoli.

PERIODO 1993-1994

Al trasformarsi dell’estetica e all’evolversi delle scelte produttive è corrisposta la crescita del sistema organizzativo che ha portato la struttura ad identificarsi, sul piano nazionale, come uno tra i più attivi teatri stabili a gestione privata e, sul piano locale, ad un profondo radicamento nel tessuto cittadino. Seguono quindi le produzioni:

1993
La tragedia spagnola di Thomas Kyd, traduzione di Enrico Groppali, con Sergio Albelli, Maria Ariis, Giuseppe Battiston, Sonia Bergamasco, Sara Bertelà, Giovanna Bozzolo, Mauro Malinverno, Carla Manzon,
Francesco Migliaccio, Paolo Musio, Nicola Pannelli, Gabriele Parrillo, Graziano Piazza, Tommaso Ragno, Bruna Rossi, Marta Salaroli, Massimiliano Speziani, Stefania Stefanin, Emanuele Vezzoli, regia di Cristina Pezzoli.
Maratona di New York scritto e diretto da Edoardo Erba, con Luca Zingaretti e Bruno Armando.
La Banqueroute di Carlo Goldoni, regia di Gigi Dall’Aglio in coproduzione con Teatro Festival Parma 93, Centre Dramatique National-La Comédie de Reims, Association Française d’Action Artistique, Ministère des Affaires Etrangères.
1994
Molto rumore per nulla di William Shakespeare, con Elisabetta Pozzi e Massimo Popolizio, regia di Gigi Dall’Aglio.
Line di Israel Horovitz, con Stefania Sandrelli, Luca Zingaretti, Franco Castellano, Maurizio Donadoni, Bruno Armando, regia di Piero Maccarinelli.
L’attesa di Remo Binosi, con Maddalena Crippa ed Elisabetta Pozzi, regia di Cristina Pezzoli.
Gust di Herbert Achternbusch, con Franco Castellano, messa in scena di Walter Le Moli.
Bell’arte è questa scritto, interpretato e diretto da Renato Carpentieri.
Da un’opera abbandonata, un percorso attraverso l’opera di Samuel Beckett (Da un’opera abbandonata; Atto senza parole II; Quella volta; Va’ e vieni; Tutti quelli che cadono; Ceneri; Commedia; Cosa, dove; Frammento di Teatro II, Passi; Desideri umani; Soprassalti), con Bruno Armando, Franco Castellano, Paolo Graziosi, Luca Zingaretti, regia di Franco Però.

PERIODO 1995-2001

A questi nuovi spettacoli si è aggiunta la ripresa de L’Istruttoria di Peter Weiss, presentata a Milano e a Roma in occasione dei Cinquant’anni dalla Liberazione e ripresa da Rai Due Palcoscenico.

1995
L’Histoire du soldat, in coproduzione con il Festival d’Avignon, Teatro Stabile dell’Umbria, in collaborazione con Compagnia Giorgio Barberio Corsetti e Teatri Uniti, e con la partecipazione di Emilia Romagna Teatro e International Arts Centre de Singel, sceneggiatura inedita di Pier Paolo Pasolini, Sergio Citti e Giulio Paradisi, regia di Giorgio Barberio Corsetti, Gigi Dall’Aglio e Mario Martone, con Ninetto Davoli.
Il lungo pranzo di Natale di Thornton Wilder, con Sergio Fantoni, Marcello Vazzoler, Bruna Rossi, Tania Rocchetta, Roberto Abbati, Maria Ariis, Paolo Bocelli, Francesco Migliaccio, Carola Stagnaro, Laura Cleri, Silvana Bosi, Sergio Albelli, Cristina Cattellani, Emanuele Vezzoli, regia di Cristina Pezzoli.
Fratello e sorella di Wolfgang Goethe, traduzione di Rosso da San Secondo, con Carlo Cecchi, Elisabetta Pozzi, Roberto Abbati.
1996
Pierrot Lunaire di Albert Giraud, musiche di Arnold Schönberg, con Maddalena Crippa e i Solisti dell’Orchestra Sinfonica “Arturo Toscanini”, regia di Walter Le Moli.
Giulio Cesare di William Shakespeare, con Maurizio Donadoni, regia di Gigi Dall’Aglio.
Il lutto si addice ad Elettra di Eugene O’Neill, in coproduzione con il Teatro di Roma e il Teatro di Genova, con Mariangela Melato, Marisa Fabbri, Elisabetta Pozzi e Massimo Popolizio, regia di Luca Ronconi.
Niente è più buffo dell’infelicità tratto da cinque atti unici di Samuel Beckett, regia di Franco Però.
Zio Vanja di Anton Cechov, in coproduzione con il Teatro di Roma, con Maddalena Crippa, Michele de’ Marchi, Renzo Giovampietro, Remo Girone, Roberto Herlitzka, Elisabetta Pozzi, Tania Rocchetta, Bianca Sollazzo, Lino Troisi, regia di Peter Stein.
1997
Romeo e Giulietta di William Shakespeare, regia di Walter Le Moli.
1998    
Il Caso Moro di Roberto Buffagni, regia di Cristina Pezzoli.
L’angelo sterminatore di Luis Buñuel e Luis Alcoriza, regia di Gigi Dall’Aglio.
Fuochi sparsi di Jean Christophe Bailly, regia di Gilberte Tsäi.
1999
Alice oltre lo specchio da Lewis Carroll, con Elisabetta Pozzi, musiche di Ivano Fossati, regia di Giorgio Gallione.
Lo straniero di Albert Camus, con Roberto Abbati, Valerio Binasco, Gea Lionello, Gian Paolo Poddighe, regia di Franco Però.
Ricorda con rabbia di John Osborne, con Lea Gramsdorff, Alessia Innocenti, Francesco Siciliano, Massimo Poggio, regia di Walter Le Moli.
Mezz’ora d’autore. Atti unici di fine millennio, in collaborazione con Rai International, regia di Gigi Dall’Aglio.

2000
Delirio a due di Eugène Ionesco, in coproduzione con Nuovo Teatro Eliseo, con Elisabetta Pozzi e Franco Castellano, regia di Walter Le Moli.
Ring di Vincenzo Cerami, con Paolo Bocelli, Laura Cleri, Stefano Lescovelli, Tania Rocchetta, regia di Franco Però.
Una notte in biblioteca di Jean Christophe Bailly, regia di Gilbert Tsaï.
Come vi piace di William Shakespeare, con Elisabetta Pozzi, Cristina Cattellani, Laura Cleri, Paola De Crescenzo, Paolo Bocelli, Stefano Cenci, Nicola Alcozer, Umberto Bortolani, Francesco Migliaccio, Alfonso Postiglione, Vittorio Franceschi, Roberto Abbati, Marcello Vazzoler, regia di Gigi Dall’Aglio.
2001
La signora dalle scarpe strette di Vittorio Franceschi, regia di Walter Le Moli.
Ciò esula di Ludovica Ripa di Meana, con Elisabetta Pozzi, regia di Walter Le Moli.
La tempesta di William Shakespeare, con Roberto Abbati, Fabrizio Casula, Paolo Bonacelli, Nicola Alcozer, Paolo Orlandelli, Gigi Dall’Aglio, Marcello Vazzoler, Luca Fagioli, Beppe Lo Parco, Francesco Migliaccio, Cristina Spina, Nadia Fabrizio, regia di Dominique Pitoiset.
Dio di Woody Allen, con Roberto Abbati, Paolo Bocelli, Cristina Cattellani, Stefano Cenci, Laura Cleri, Gigi Dall’Aglio, Paola De Crescenzo, Luca Fagioli, Tania Rocchetta.
H-moll di Ingrid Von Wantoch Rekowski, dalla Messa in Si minore di Johann Sebastian Bach, in coproduzione con PolimniA-Paris, Trimaran-Bruxelles, Musica-Strasbourg, CICT/Théatres des Bouffes du Nord Paris, Schauspiel-Frankfurt.

PERIODO 2002 – 2007
2002
Elettra di Euripide, con Elisabetta Pozzi, regia di Piero Maccarinelli.
Don Chisciotte di Miguel De Cervantes, con Michele De’ Marchi, Luca Fagioli, Paolo Bocelli, Cristina Cattellani, Laura Cleri, Paola De Crescenzo, Laura Mazzi, Tania Rocchetta, Marcello Vazzoler, Susanna Giarola, Francesca Rinaldi, Daniela Ferrati, Luis Agudo, regia di Henning Brockhaus.
Amleto di William Shakespeare, con Elisabetta Pozzi, Mauro Avogadro, Mariangela D’Abbraccio, Gigi Dall’Aglio, Francesco Migliaccio, Giovanna Di Rauso, Roberto Abbati, Ruggero Cara, Nicola Alcozer, Cosimo Cineri, Giancarlo Condè, regia di Walter Le Moli.

2003
La memoria dell’acqua di Shelagh Stephenson, con Manuela Mandracchia, Georgia Lepore, Sonia Barbadoro, Sara Bertelà, Fabio Cocifoglia, Salvatore D’Onofrio, regia di Massimiliano Farau.
Aspettando Godot di Samuel Beckett con Michele De’ Marchi, Roberto Abbati, Paolo Bocelli, Marcello Vazzoler, regia di Michele De’ Marchi.
Peccato che fosse puttana di John Ford, traduzione di Luca Fontana, con Giovanni Crippa, Simone Toni, Antonio Zanoletti, Michele Nani, Luciano Roman, Raffaele Esposito, Sergio Leone, Riccardo Bini, Stefano Corsi, Laura Pasetti, Pia Lanciotti, Barbara Valmorin, regia di Luca Ronconi
Qui di Michael Frayn con Sonia Barbadoro, Fabio Cocifoglia, Tania Rocchetta, regia di Massimiliano Farau.
Cara Professoressa di Ljudmila Razumovskaja, con Maria Paiato, Claudia Coli, Denis Fasolo, Aram Kian, Fulvio Pepe, regia di Valerio Binasco.
2004
Cecità di Josè Saramago con Roberto Abbati, Francesco Accomando, Maria Ariis, Paolo Bocelli, Cristina Cattellani, Fabiano Fantini, Rita Maffei, Ciro Masella, Tania Rocchetta, Roberta Sferzi, Marcello Vazzoler, regia di Gigi Dall’Aglio.
2005
Marat-Sade di Peter Weiss con Roberto Abbati, Paolo Bocelli, Cristina Cattellani, Francesca Ciocchetti, Roberta Cortese, Irene D’Agostino, Paola De Crescenzo, Sergio Filippa, Giancarlo Ilari, Pino L’Abadessa, Davide Livermore, Alessandro Loi, Maurizio Rippa, Tania Rocchetta, Roberta Sferzi, Marco Toloni, Chiara Tomarelli, Alessandra Tomassini, Silvia Trentini, Valentina Virando, regia di Walter Le Moli.
Le Quattro stagioni di Antonio Vivaldi, esecuzione musicale Europa Galante, direttore Fabio Biondi.
2006
Leopardi, Cabaret filosofico-letterario per attori e musicisti tratto da Canti, Operette Morali, Discorso sopra lo stato presente dei costumi degli Italiani di Giacomo Leopardi, con Roberto Abbati, Paolo Bocelli, Giovanni Buldrini, Ilenia Caleo, Cristina Cattellani, Laura Cleri, Maria Chiara Di Stefano, Andrea Fugaro, Andrea Narsi, Ivan Olivieri, Tania Rocchetta, Chiara Tomarelli, Alessandra Tomassini  e con Adrian Pinzaru e Francesco Tagliavini (violino), Saskia Giorgini e Davide Carmarino (pianoforte), Dora Szabo (violoncello), regia di Claudio Longhi.
Niente più niente al mondo di Massimo Carlotto, con Carla Manzon, musiche dei Miura, messa in scena di Francesco Migliaccio
Peter Pan di James M. Barrie con Roberto Abbati, Paolo Bocelli, Cristina Cattellani, Laura Cleri, Giancarlo Judica Cordiglia, Roberta Cortese, Lorenzo Fontana, Sax Nicosia, Tania Rocchetta, Maria Grazia Solano, Marcello Vazzoler; musiche di Andrea Chenna eseguite da Banda Baretti: Simone Bosco (percussioni), Stefano Risso (basso), Angelo Conto (tastiere), regia di Davide Livermore.
Giulio Cesare di William Shakespeare, con Valerio Binasco/Franco Branciaroli, Luca Giordana, Paolo Serra, Fulvio Pepe, Roberta Sferzi, Andrea Narsi, Stefano Moretti, Fabricio Amansi, Eleonora Pippo, Ivan Olivieri, Ilenia Caleo, Davide Lora, Filippo Berti, regia di Tim Stark.
La casa d’argilla di Lisa Ferlazzo Natoli, scrittura scenica collettiva, con Monica Angrisani, Valentina Curatoli, Tania Garribba, Alice Palazzi, Paola Tintinelli; musica Gabriele Coen e Andrea Pandolfo, regia di Lisa Ferlazzo Natoli.
2007
Antigone, di Sofocle, traduzione Massimo Cacciari, con Valentina Bartolo, Fausto Cabra, Enzo Curcurù, Paola De Crescenzo, Lino Guanciale, Alberto Onofrietti, Franca Penone, Francesco Rossini, Elia Schilton, Maria Grazia Solano, Marco Toloni, Nanni Tormen e con Giancarlo Ilari, direzione di Walter Le Moli, in coproduzione con Fondazione del Teatro Stabile di Torino, Teatro di Roma.
La folle giornata o il matrimonio di Figaro, di Pierre-Augustin Caron De Beaumarchais, traduzione Valerio Magrelli, con Valentina Bartolo, Fausto Cabra, Enzo Curcurù, Paola De Crescenzo, Lino Guanciale, Alberto Onofrietti, Franca Penone, Francesco Rossini, Elia Schilton, Maria Grazia Solano, Marco Toloni, Nanni Tormen, scene e costumi Csaba Antal, direzione di Claudio Longhi, in coproduzione con Fondazione Teatro Stabile di Torino, Teatro di Roma.
L’udienza di Václav Havel con Roberto Abbati e Pietro Bontempo, a cura di Pietro Bontempo.
Noccioline – Peanuts di Fausto Paravidino con Elena Arvigo, Alessia Bellotto, Luigi Di Pietro, Denis Fasolo, Iris Fusetti, Aram Kian, Mauro Parrinello, Fulvio Pepe, Vittoria Chiacchella, Lucia Mascino, regia di Valerio Binasco, in coproduzione con Teatro Eliseo.

PERIODO 2008 – 2010

2008
Il mercante di Venezia di William Shakespeare con Elena Borgogni, Oscar De Summa, Mirko Feliziani, Angelo Romagnoli, a cura di Massimiliano Civica, in coproduzione con Compagnia Civica.
The Changeling (Gli incostanti) di Thomas Middleton e William Rowley, traduzione di Luca Fontana, con Francesco Acquaroli, Alessandro Averone, Noemi Condorelli, Paola De Crescenzo, Michele de’ Marchi, Francesco Martino, Franca Penone, Maurizio Rippa, Massimiliano Sbarsi, Maria Grazia Solano, Giovanni Battista Storti, Antonio Tintis, Marco Toloni, Nanni Tormen, direzione di Karina Arutyunyan e Walter Le Moli, in coproduzione con Fondazione Teatro Stabile di Torino, Teatro di Roma.
Parete Nord di Edoardo Erba con Bruno Armando regia di Edoardo Erba.
Una notte di maggio di Abraham B. Yehoshua con Elisabetta Pozzi, Claudia Giannotti, Sergio Romano, Michele de’ Marchi, Massimiliano Sbarsi, Mariangela Granelli, Noemi Condorelli, regia di Carmelo Rifici.
Sogno della notte d’estate di William Shakespeare, traduzione di Luca Fontana, con Alessandro Averone, Federica Bognetti, Laura Cleri, Antonio Tintis, Paola De Crescenzo, Cristina Cattellani, Tania Rocchetta, Michele de’ Marchi, Paolo Bocelli, Nanni Tormen, Roberto Abbati, Massimiliano Sbarsi, Marcello Vazzoler, Giancarlo Ilari; danzatori D.A.N.C.E: György Baán, Juan Corres, Giacomo Corvaia, Malgorzata Czajowska, Samuel Denton, Miguel Esteves, Noémie Ettlin,Gábor Halász, Lazare Huet, Anna Karabela, Ilan Kav, Hazuki Kojima, Lorène Lagrenade, Aoife Mc Atamney, Sandrine Monin, Viêt Nguyên, Nahimana Vandenbussche, Sarah Vingerhoets, coreografia di Allison Brown, a cura di Walter Le Moli, in collaborazione con programma D.A.N.C.E
2009
L’uomo del destino di George Bernard Shaw con Alessandro Averone, Federica Bognetti, Massimiliano Sbarsi, Antonio Tintis, a cura di Gigi Dall’Aglio.
La strana morte di Treplev Kostantìn Gavrìlovic – scherzo scientifico teatrale di Roberto Cavosi con Paolo Bocelli, Cristina Cattellani, Laura Cleri, Paola De Crescenzo, Tania Rocchetta, Massimiliano Sbarsi, Antonio Tintis, Nanni Tormen, Marcello Vazzoler, a cura di Roberto Cavosi.
Catastrofe di Samuel BeckettIl bicchere della staffa; Il linguaggio della montagna; Il nuovo ordine mondiale di Harold Pinter con Paolo Bocelli, Cristina Cattellani, Laura Cleri, Paola De Crescenzo, Massimiliano Sbarsi, Tania Rocchetta, Antonio Tintis, Nanni Tormen, Marcello Vazzoler, a cura di Massimiliano Farau.
La domanda di matrimonio di Anton Cechov con Giancarlo Ilari, Tania Rocchetta, Roberto Abbati, a cura di Nicoletta Robello.
Pocket Shakespeare – dieci mezz’ore d’autore di Luca Fontana, Roberto Cavosi, Alice Biondelli, Camilla Ferro, Arianna Gasperini, Giacomo Giuntini, Matteo Moglianesi, Emanuele Nicolotti, Serena Zambon, Carla Zamboni tratte da Enrico IV, Otello, La Tempesta, Il Mercante di Venezia, Misura per Misura, Antonio e Cleopatra, Troilo e Cressida, Macbeth, Romeo e Giulietta, Re Lear di William Shakespeare con Roberto Abbati, Bruno Armando, Alessandro Averone, Paolo Bocelli, Federica Bognetti, Cristina Cattellani, Laura Cleri, Gigi Dall’Aglio, Paola De Crescenzo, Michele de’Marchi, Luca Giordana, Stefanie Iranyi, Luca Nucera, Tania Rocchetta, Sergio Romano, Massimiliano Sbarsi, Paolo Serra, Antonio Tintis, Nanni Tormen, Marcello Vazzoler e con Alice Bassi, Marco De Marco, Francesco Gerardi, Filippo Gessi, Chiara Lombardo, Gianluca Parma, Federica Vai; a cura di Alessandro Averone, Roberto Cavosi, Michele de’Marchi, Massimiliano Farau, Luca Fontana, Walter Le Moli, Luca Nucera, Franco Però, Carmelo Rifici, Nicoletta Robello, Sergio Romano. Produzione di Fondazione Teatro Due in collaborazione con la Facoltà di Design e Arti dell’Università IUAV di Venezia.
Emigranti di Slawomir Mrozek con Massimiliano Poli, Angelo Romagnoli, regia di Jerzy Stuhr.
Nema Problema di Laura Forti con Giampiero Judica, regia di Pietro Bontempo.
Extremities di William Mastrosimone con Alessandro Averone, Federica Bognetti, Laura Cleri, Paola De Crescenzo, regia di Bruno Armando.
2010
Generali a Merenda di Boris Vian con Alessandro Averone, Federica Bognetti, Paola De Crescenzo, Luca Nucera, Massimiliano Sbarsi, Antonio Tintis, Nanni Tormen, regia di Walter Le Moli, Caroline Chaniolleau.
Donne in parlamento di Aristofane con Alessandro Averone, Ippolita Baldini, Federica Bognetti, Federica Fracassi Stefania Medri, Luca Nucera, Gioia Salvatori, Massimiliano Sozzi, regia di Nicoletta Robello.
L’ultimo nastro di Krapp di Samuel Beckett con Giancarlo Ilari, regia di Massimiliano Farau.
Buio di Sonia Antinori con Ilenia Caleo, Alessia Giangiuliani, Tindaro Granata, Mariangela Granelli, Emiliano Masala, Francesca Porrini, Alessio Maria Romano, Raffaella Tagliabue, regia di Carmelo Rifici.
Tutto su mia madre testo teatrale di Samuel Adamson basato sul film di Pedro Almodovar con Alberto Onofrietti, Elisabetta Pozzi, Giovanna Mangiù, Alvia Reale, Eva Robin’s, Silvia Giulia Mendola, Paola Di Meglio, Alberto Fasoli, regia di Leo Muscato.
Amleto: L’indagine drammaturgie di Anna Bonomelli, Filippo Botter, Elena Brunato, Agnese Cesari, Maria Giulia Colace, Alice Coppo, Monica Giacchetto, Giacomo Giuntini, Jacopo Porreca, Grazia Raimondo, Agata Tomsic, Valeria Volpe, Carla Zamboni con Roberto Abbati, Paolo Bocelli, Cristina Cattellani, Laura Cleri, Paola De Crescenzo, Luca Nucera, Tania Rocchetta, Nanni Tormen, Massimiliano Sbarsi, Massimiliano Sozzi, Marcello Vazzoler.
L’amore segreto di Ofelia ideazione, scrittura fisica e in scena di Michela Lucenti e Maurizio Camilli.

PERIODO 2011 – 2014

2011
Molto rumore per nulla di William Shakespeare con Tania Rocchetta, Nanni Tormen, Paolo Bocelli, Paola De Crescenzo, Laura Cleri, Cristina Cattellani, Francesca Porrini, Paolo Serra, Massimiliano Sbarsi, Luca Nucera, Alessandro Averone, Francesco Gerardi, Gianluca Parma, Gigi Dall’Aglio, Massimiliano Sozzi, Sergio Filippa, Luca Criscuoli, regia di Walter Le Moli.
Così è se vi pare di Luigi Pirandello con Tania Rocchetta, Rosario Lisma, Paolo Bocelli, Paola De Crescenzo, Laura Cleri, Cristina Cattellani, Francesca Porrini, Paolo Serra, Massimiliano Sbarsi, Luca Nucera, Sergio Filippa, regia di Alessandro Averone.
La Fila di Israel Horovitz con Alessandro Averone, Paola De Crescenzo, Luca Nucera, Massimiliano Sbarsi, Nanni Tormen/Sergio Filippa, a cura di Walter Le Moli.
Odore di santità di Laura Forti con Salvatore Cantalupo, regia di Massimiliano Farau.
Le Rane di Aristofane interpretato e diretto da Roberto Abbati, Paolo Bocelli, Cristina Cattellani, Laura Cleri, Gigi Dall’Aglio, Luca Nucera, Tania Rocchetta, Marcello Vazzoler.
Così fan tuttidimostrazioni pratiche dei Professori Molnar, Giraudoux and Co. con Roberto Abbati, Alessandro Averone, Paolo Bocelli, Cristina Cattellani, Laura Cleri, Paola De Crescenzo, Luca Nucera, Massimiliano Sbarsi, Nanni Tormen, Marcello Vazzoler, regia di Franco Però, Walter Le Moli.
2012
Non si uccidono così anche i cavalli? di Horace McCoy con Roberto Abbati, Alessandro Averone, Maurizio Camilli, Andrea Capaldi, Cristina Cattellani, Ambra Chiarello, Laura Cleri, Andrea Coppone, Paola De Crescenzo, Massimiliano Frascà, Francesco Gabrielli, Luchino Giordana, Francesca Lombardo, Michela Lucenti, Luca Nucera, Massimiliano Sbarsi, Emanuela Serra, Giulia Spattini, Chiara Taviani, Nanni Tormen, Marcello Vazzoler, adattamento musicale / pianoforte Gianluca Pezzino, clarinetto / sax Paolo Panigari, contrabbasso Francesca Li Causi, batteria Gabriele Anversa, voce Carlo Massari, regia di Gigi Dall’Aglio.
L’amante di Harold Pinter con Mascia Musy, Graziano Piazza e la partecipazione di Giacomo Giuntini, regia di Massimiliano Farau.
La voce umana di Jean Cocteau con Mascia Musy, regia di Walter Le Moli.
Tale madre, tale figlia di Laura Forti con Anna Ammirati, Marion Marcucci, regia di Laura Forti.
La visita della vecchia signora di Friedrich Dürrenmatt con Roberto Abbati, Alessandro Averone, Paolo Bocelli, Cristina Cattellani, Laura Cleri, Paola De Crescenzo, Sergio Filippa, Luca Nucera, Massimiliano Sbarsi, Massimiliano Sozzi, Nanni Tormen, Marcello Vazzoler, regia di Alessandro Averone.
After Romeo and after Juliet drammaturgia degli studenti del corso di regia e drammaturgia della Facoltà Design e Arti dell’Università IUAV di Venezia con Roberto Abbati, Alessandro Averone, Paolo Bocelli, Cristina Cattellani, Laura Cleri, Paola De Crescenzo, Luca Nucera, Massimiliano Sbarsi, Nanni Tormen e gli Attori dell’Accademia Nazionale Silvio D’Amico, regia di Walter Le Moli.
2013
Come lui mentì al marito di lei di George Bernard Shaw con Paola De Crescenzo, Luca Nucera, Nanni Tormen, regia di Walter Le Moli
Enron di Lucy Prebble con Roberto Abbati, Alessandro Averone, Maurizio Camilli, Andrea Capaldi, Cristina Cattellani, Andrea Coppone, Francesco Gabrielli, Francesca Lombardo, Michela Lucenti, Luca Nucera, Massimiliano Sbarsi, Emanuela Serra, traduzione e regia di Leo Muscato
Lo Straniero di Albert Camus con Roberto Abbati, Alessandro Averone, Paola De Crescenzo, regia di Franco Però
Lungs di Duncan McMillan con Sara Putignano, Davide Gagliardini, regia di Massimiliano Farau.
2014
Fiabe del Bosco Viennese|Gioventù senza Dio|Fede, Amore, Speranza di Ödön von Horváth con Cristina Cattellani, Laura Cleri, Paola De Crescenzo, Marco De Marco, Raffaele Esposito, Sergio Filippa, Francesco Gerardi, Luca Nucera, Tania Rocchetta, Federica Sandrini, Massimiliano Sbarsi, Paolo Serra, Nanni Tormen, Emanuele Vezzoli, regia di Walter Le Moli.
Le Nuvole di Aristofane interpretato e diretto da Roberto Abbati, Paolo Bocelli, Cristina Cattellani, Laura Cleri, Gigi Dall’Aglio, Luca Nucera, Tania Rocchetta, Marcello Vazzoler.
Himmelweg – La via del cielo di Juan Mayorga, con Roberto Abbati, Alessandro Averone, Massimiliano Sbarsi, regia di Gigi Dall’Aglio.
QUARTA DIMENSIONE – GHIANNIS RITSOS Aiace|Fedra|Agamennone|Persefone|Filottete|Oreste|Crisotemi|Delfi, con Raffaele Esposito, Bruna Rossi, Emanuele Vezzoli, Paola De Crescenzo, Luca Nucera, Massimiliano Sbarsi, Cristina Cattellani, Nanni Tormen.
Hikikomori – Metamorfosi di una generazione, in silenzio di Holger Schober con Gianmarco Pellecchia e Laura Cleri, regia Vincenzo Picone.

PERIODO 2015 – 2020

2015
Ivanov di Anton Čechov, con Filippo Dini, Sara Bertelà, Nicola Pannelli, Gianluca Gobbi, Orietta Notari, Valeria Angelozzi, Ivan Zerbinati, Ilaria Falini, Fulvio Pepe, regia di Filippo Dini, in coproduzione con Teatro Stabile di Genova.
Cassandra o del tempo divorato, di e con Elisabetta Pozzi.
Clitemnestra di e con Elisabetta Pozzi, regia di Carmelo Rifici.
Medea di e con Elisabetta Pozzi, regia di Andrea Chiodi.
Drakula da Bram Stoker, con Matevž Biber, Mia Biondić, Dado Ćosić, Jurij Drevenšek, Davide Gagliardini, Edvin Liverić, Gianmarco Pellecchia, Nika Rozman, Lucija Šerbedžija, regia di András Urbán.
La locandiera di Carlo Goldoni, con Cristina Cattellani, Laura Cleri, Paola De Crescenzo, Sergio Filippa, Luca Nucera, Massimiliano Sbarsi, Nanni Tormen, Emanuele Vezzoli, regia di Walter Le Moli.
John e Joe di Agota Kristof, con Nicola Pannelli e Sergio Romano, regia di Valerio Binasco.
2016
Triste, Solitario y Final Titolo Provvisorio di e con Roberto Abbati e Gigi Dall’Aglio.
Mademoiselle Julie di August Strindberg, con Sara Putignano, Raffaele Esposito, Ilaria Falini, regia di Walter Le Moli.
L’uomo di paglia di Georges Feydeau, con Paola De Crescenzo, Luca Nucera, Sergio Filippa, Davide Gagliardini, Massimiliano Sbarsi, Nanni Tormen, Emanuele Vezzoli, regia di Walter Le Moli.
Il bugiardo di Carlo Goldoni, con Maria Sofia Alleva, Fabrizio Contri, Andrea Di Casa, Michele Di Mauro, Elena Gigliotti, Maurizio Lastrico, Deniz Özdŏgan, Nicola Pannelli, Sergio Romano, Roberto Turchetta, Simone Luglio, regia di Valerio Binasco, in coproduzione con Teatro Stabile di Genova.
Pazzo d’amore di Sam Shepard, con Raffaele Esposito, Linda Caridi, Ivan Zerbinati, Roberto Abbati, regia di Fulvio Pepe.
Sonnets Dance con Alessandro Pallecchi Arena, Emanuela Serra, Giulia Spattini, creazione di Michela Lucenti in collaborazione con Emanuela Serra.
Le meravigliose avventure di Guglielmino Scuotilancia con Eva Cambiale, Lucio De Francesco, Davide Lorino, Elisabetta Mazzullo, Carlo Orlando, a cura di Carlo Orlando.
Playing Sonnets con Orietta Notari, Ilaria Falini, Fulvio Pepe, Ivan Zerbinati, Davide Lorino, Carlo Orlando, Bruna Rossi, Elisabetta Mazzullo, Eva Cambiale, Emanuela Guaiana, Nicola Nicchi, Lucio De Francesco, a cura di Fulvio Pepe.
Racconti da Shakespeare da Charles e Mary Lamb, con Maria Paiato, Max Malatesta, Manuela Mandracchia, Paolo Serra, Sara Putignano, Bruna Rossi, Gianluca Gobbi, Roberto Abbati, Elisabetta Pozzi, Gigi Dall’Aglio, Ilaria Falini, Orietta Notari, Sergio Romano, Filippo Dini, Enzo Paci, Raffale Esposito, Ivan Zerbinati, Fulvio Pepe, Sara Bertelà, Andrea Di Casa.
2017
The Beggar’s Opera di John Gay, con Francesco Bianchi, Davide Gagliardini, Carlo Galiero, Silvia Lamboglia, Dino Lopardo, Davide Mancini, Michele Mazzone, Eleonora Pace, Gian Marco Pellecchia, Giulia Pizzimenti, Alessio Praticò, Arianna Primavera, Elisabetta Scarano, Carlo Sella, Francesca Tripaldi, Marianna Valentino; musiche eseguite da Bruno De Franceschi (pianoforte, Harmonium), salvatore Iaia (violocello, Banjo; direzione musicale di Bruno De Franceschi, a cura di Caterina Vianello.
Il malato immaginario di Molière, con Massimiliano Sbarsi, Cristina Cattellani, Paola De Crescenzo, Emanuele Vezzoli, Luca Nucera, Nanni Tormen, Sergio Filippa, Luca Giombi, Laura Cleri, regia Walter Le Moli.
Il borghese gentiluomo di Molière, con Filippo Dini, Orietta Notari, Sara Bertelà, Davide Lorino, Valeria Angelozzi, Ivan Zerbinati, Ilaria Falini, Roberto Serpi, Antonio Zavatteri, regia di Filippo Dini, in coproduzione con Teatro Stabile di Genova.
La prigione (the brig) di Kenneth H. Brown, con Luca Cicolella, Lucio De Francesco, Luca Filippi, Lorenzo Frediani, Gabriele Gattini Bernabò, Michele Lisi, Dino Lopardo, Alessandro Maione, Nicola Nicchi, Massimo Nicolini, Gian Marco Pellecchia, Gabriele Pestilli, regia di Raffaele Esposito.
Hamelin di Juan Mayorga con Roberto Abbati, Cristina Cattellani, Laura Cleri, Gigi Dall’Aglio, Davide Gagliardini, Luca Nucera, Bruna Rossi, Massimiliano Sbarsi, Carlo Sella, regia di Gigi Dall’Aglio.
Teatro Para Minutos di Juan Mayorga, con con Roberto Abbati, Cristina Cattellani, Laura Cleri, Paola De Crescenzo, Raffaele Esposito, Davide Gagliardini, Salvatore Iaia, Luca Nucera, Fulvio Pepe, Bruna Rossi, Massimiliano Sbarsi, Nanni Tormen, Francesca Tripaldi, regia di Gigi Dall’Aglio.
Sogno di una notte di mezza estate di William Shakespeare con le musiche di scena di Felix Mendelssohn Bartholdy, traduzione in versi di Luca Fontana, con Emanuele Vezzoli, Paola De Crescenzo, Federica Vai, Ilaria Falini, Francesco Gerardi, Davide Gagliardini, Paolo Bocelli, Massimiliano Sozzi, Luca Nucera, Cristina Cattellani, Gigi Dall’Aglio, Nanni Tormen, Paolo Bocelli, Massimiliano Sbarsi, Carlo Sella, Dino Lopardo, Gabriele Gattini Bernabò, Silvia Lamboglia, Luisa, Mineo, Veronica Niccolini, Giulia Pizzimenti, Orchestra Filarmonica Arturo Toscanini, Coro Giovanile Ars Canto, soprano Elena Bakanova, mezzo soprano Aurora Fagioli, direzione musicale Noris Borgogelli, direzione teatrale Walter Le Moli, in coproduzione con Fondazione Arturo Toscanini.
I Persiani di Eschilo, con Elisabetta Pozzi, Alberto MAncioppi, Raffale Esposito, Ivan Zerbinati, Davide Gagliardini, Michele Lisi, Dino Lopardo, Davide Mancini, Nicola Nicchi, Gian Marco Pellecchia, Carlo Sella, regia di Andrea Chiodi.
2018
I hate music! Canzoni lettere, ricordi da Leonard Bernstein, con Joana Estebanell Milian, pianoforte Mauro Arbusti, a cura di Massimiliano Farau, progetto inserito nel Leonard Bernstein at 100.
Girotondo Kabarett da Arthur Schnitzler, con la Kleine Kabarett Orchestra – violino Simona Cazzulani, pianoforte Alessandra Mauro, sax Giorgia Marra, tromba Anna Vita, batteria Maria Veronica Bigliardi, La Cantante Fiorella Ceccacci Rubino, La Prostituta Cristina Violetta Latte, Il Soldato Davide Gagliardini, La Cameriera Ilaria Falini, Il Giovane Signore Luca Nucera, La Giovane Signora Paola De Crescenzo, Il Marito Massimiliano Sbarsi, La Dolce Fanciulla Maria Laura Palmeri, Il Poeta Emanuele Vezzoli, L’Attrice Carola Stagnaro, Il Conte Nanni Tormen, Il Soprano Lisa La Pietra, L’aspirante Artista Francesca Tripaldi, L’aspirante Musicista Carlo Sella, The Producer Laura Cleri, Kunstkritike, Dramaturg Cristina Cattellani, Il Cameriere lento Marcello Vazzoler, Il Cameriere veloce Luca Giombi, musiche a cura di Alessandro Nidi, regia di Walter Le Moli.
Il silenzio del mare da Vercors, con Raffaele Esposito, Roxana Doran, Thierry Toscan, a cura di Raffaele Esposito, in collaborazione con Fondazione Giangiacomo Feltrinelli.
Le interviste impossibili con Tommaso Ragno, Paola De Crescenzo, Raffaele Esposito, Cristina Cattellani, Gigi Dall’Aglio, Bruna Rossi, Michele de’ Marchi, Nanni Tormen, Dino Lopardo, Carlo Sella, Francesca Tripaldi, Carola Stagnaro, Paolo Bocelli, Laura Cleri, Luca Nucera, Emanuele Vezzoli, Massimiliano Sbarsi, Davide Gagliardini, Fiorella Ceccacci Rubino, Marcello Vazzoler, Giancarlo Condè, Ilaria Falini, Ivan Zerbinati, Sara Bertelà, Filippo Dini, Valeria Angelozzi.
Morte di Galeazzo Ciano di Enzo Siciliano, con Francesco Siciliano, Paola De Crescenzo, Alice Giroldini, Nicola Nicchi, Emanuele Vezzoli, Roberto Abbati, consulenza musicale Gabriele Bonomo, regia di Gianfranco Pannone.
Il piacere dell’onestà di Luigi Pirandello, con Alessandro Averone, Alessia Giangiuliani, Laura Mazzi, Marco Quaglia, Gabriele Sabatini, Mauro Santopietro, regia di Alessandro Averone.
Jedermann di Hugo von Hofmannsthal con Cristina Cattellani, Fiorella Ceccacci Rubino, Laura Cleri, Giancarlo Condè, Paola De Crescenzo, Davide Gagliardini, Luca Nucera, Nanni Tormen, Massimiliano Sbarsi, Carlo Sella, Emanuele Vezzoli, a cura di Walter Le Moli.
I poeti sulle mine da Vladimir V. Majakovskij, con Raffaele Esposito, Orlando Cinque, Anahì Traversi, a cura di Raffaele Esposito, in collaborazione con Fondazione Giangiacomo Feltrinelli.
Littoral di Wajdi Mouawad, traduzione Giulia Pizzimenti, con Davide Gagliardini, Silvia Lamboglia, Luca Nucera, Gian Marco Pellecchia, Giulia Pizzimenti, Massimiliano Sbarsi, Emanuele Vezzoli, regia di Vincenzo Picone.
Una bestia sulla luna di Richard Kalinoski, con Elisabetta Pozzi e con Alberto Mancioppi, Fulvio Pepe e Luigi Bignone, regia di Andrea Chiodi, in coproduzione con CTB Centro Teatrale Bresciano.
Kate Finn. Il meno per il più di Ilaria Falini e Fulvio Pepe, con Ilaria Falini, regia di Fulvio Pepe.
Ogni bellissima cosa di Duncan Macmillan, con Carlo De Ruggieri, regia di Monica Nappo.
Un canto di Natale di Charles Dickens a cura di e con Gigi Dall’Aglio.
2019
Cabaret des Artistesdieci puntate di pastiches musical-poetico-teatrali: Il gatto nero, La formica nuda, L’asino che ride, Il pappagallo morto, Il bue sul tetto con Laura Cleri, Cristina Cattellani, Paola De Crescenzo, Davide Gagliardini, Luca Nucera, Massimiliano Sbarsi, Nanni Tormen, Marcello Vazzoler, Emanuele Vezzoli, Nicola Nicchi, Carlo Sella, Francesca Tripaldi e con Roberta Bonora, Alessio Del Mastro, Ilaria Mustardino, Chiara Sarcona, Maria Sessa, con la Kleine Kabarett Orchestra Anna Vita (tromba), Elena Vita (sax), Simona Cazzulani (violino), Alessandra Mauro (pianoforte), Denise Miraglia (batteria), musiche di Alessandro Nidi, scene di Tiziano Santi, costumi di Gabriele Mayer, luci di Claudio Coloretti.
When the rain stops falling di Andrew Bovell, con Caterina Carpio, Lorenzo Frediani, Tania Garribba, Fortunato Leccese, Anna Mallamaci, Emiliano Masala, Camilla Semino Favro, Francesco Villano, regia di Lisa Ferlazzo Natoli, in coproduzione con Emilia Romagna Teatro Fondazione, Teatro di Roma, con il sostegno di Australian Embassy-Rome.
Villon di Roberto Mussapi, con Raffaele Esposito, costumi Emanuela Dall’Aglio, regia di Gigi Dall’Aglio.
Il ritorno di Ulisse in patria di Giacomo Badoaro, musiche di Claudio Monteverdi, Coro Costanzo Porta, con Furio Zanasi, Sara Mingardo, Ewa Leszczyńska, Matheus Pompeu, Giuseppina Bridelli, Roberto Abbondanza, Moisés Marín García, Karen Gardeazabal, Mirko Guadagnini, Francesco Marsiglia, Olga Syniakova, Tarik Bousselma, Roberta Invernizzi, Fabrizio Beggi, Martin Vanberg, direzione musicale di Fabio Biondi, costumi di Gabriele Mayer, luci di Claudio Coloretti, regia di Walter Le Moli, in coproduzione con Europa Galante e Elbphilharmonie Hamburg.
Coscoletto o le lazzarone, libretto di Charles Nuitter e Etienne Tréfeu, musiche di Jacques Offenbach versione ritmica italiana di Sandro Cappelletto dalla traduzione del libretto di Mario Desiati, con Michela Antenucci, Mariasole Mainini, Marta Pluda, Nile Senatore, Alfonso Zambuto, Patrizio La Placa, Filarmonica Arturo Toscanini, Ensemble Corale La Toscanini/Festival della Valle d’Itria, direttore Sesto Quatrini, a cura di e con Arturo Cirillo, in coproduzione con Festival della Valle d’Itria, La Toscanini.

Prometeo incatenato di Eschilo, con Federico Brugnone, Andrea Di Casa, Ilaria Falini, Deniz Özdoǧan, Ivan Zerbinati, luci Luca Bronzo, costumi Emanuela Dall’Aglio, regia di Fulvio Pepe.
Misery di William Goldman dal romanzo di Stephen King, con Filippo Dini, Arianna Scommegna, Carlo Orlando, regia di Filippo Dini.
2020
Mandragola di Niccolò Machiavelli, canzoni originali composte da Philippe Verdelot, con Cristina Cattellani, Laura Cleri, Paola De Crescenzo, Davide Gagliardini, Nicola Nicchi, Luca Nucera, Massimiliano Sbarsi, Emanuele Vezzoli, Nanni Tormen e con Jacopo Facchini, Francesca Cassinari, Matteo Magistrali, Roberto Rilievi, Marco Saccardin, regia di Giacomo Giuntini.
In Teatro non si muore di Gigi Dall’Aglio, con Roberto Abbati, Cristina Cattellani, Laura Cleri, Gigi Dall’Aglio, Paola De Crescenzo, Davide Gagliardini, Anna Mallamaci, Luca Nucera, Massimiliano Sbarsi, Nanni Tormen, Emanuele Vezzoli, Zelíe Adjo, Modou Gueye, regia di Gigi Dall’Aglio

X