Nell’ottobre del 1971 nasce a Parma La Compagnia del Collettivo: un gruppo di artisti che ha attraversato gli anni ’60 lungo l’esperienza dei Centri e dei Festival Internazionali del Teatro Universitario, luoghi di incontro e formazione per le future personalità del teatro europeo. Da allora la strada è stata lunga e ha portato, passo dopo passo, alla creazione e al riconoscimento istituzionale del Teatro Due, il Teatro della Città di Parma, che compie nel 2021 i suoi primi 50 anni.
Nella situazione contingente in cui i teatri sono chiamati a ripensarsi, Fondazione Teatro Due intende concentrare i propri sforzi per dare un segnale di rigenerazione necessaria. Partendo dal patrimonio di saperi accumulati nell’arco di cinquant’anni, le proposte progettuali potranno costituire un terreno fertile per chi voglia assumersi la responsabilità del teatro di domani. La programmazione di tutta l’attività fino a dicembre si inserisce in un clima di festosa celebrazione per questa ricorrenza. In coincidenza con la data di nascita della Compagnia del Collettivo, nella seconda parte del mese di ottobre il teatro aprirà tutti i suoi spazi al pubblico con una serie di iniziative che possano segnare l’inizio di un nuovo viaggio.

Il programma dei festeggiamenti per i 50 anni verrà presentato in conferenza stampa nel mese di ottobre, nel frattempo da lunedì 20 settembre, presso la Biglietteria di Fondazione Teatro Due (Borgo Salnitrara 12/a, 10-13 e 17-19.30) sono in vendita i biglietti per gli spettacoli programmati da ottobre a dicembre 2021.

X