TDue Classic

Fondazione Tetatro Due produzione 2009

EXTREMITIES di William Mastrosimone
con Alessandro Averone, Federica Bognetti, Laura Cleri, Paola De Crescenzo
traduzione e regia Bruno Armando
spazio scenico Mario Fontanini
costumi Marzia Paparini
luci Luca Bronzo
assistente Sabina Vannucchi
operatore steady Andrea Camozzi
operatore Roberto Beani
regia televisiva Lucrezia Le Moli
Scritto nel 1982 dal drammaturgo americano William Mastrosimone, Extremities è stato, tra laltro, un grandissimo successo off Broadway, nella straordinaria interpretazione di Susan Sarandon. Il testo, ancora oggi sorprendentemente attuale, è un melodramma esplosivo tra un presunto stupratore e una donna decisa alla vendetta fanno i conti con la patologia dello stupro, le ingiustizie del sistema giudiziario e la improbabile relazione tra vittima e carnefice. La pièce, messa in scena dallattore e regista milanese Bruno Armando, che come attore ha interpretato in passato il ruolo dello stupratore, si snoda come un vero e proprio dibattito filosofico e psicologico che porta in luce gli aspetti più reconditi e misteriosi dellanimo umano.

Related Projects
0

Start typing and press Enter to search

X