TDue Classic

La persecuzione e l’assassinio di Jean-Paul Marat rappresentati dai ricoverati del manicomio di Charenton sotto la guida del Marchese di Sade
di Peter Weiss
traduzione di Ippolito Pizzetti

Le quattro stagioni da Il cimento dell’Armonia e dell’Inventione – Opera VIII
di Antonio Vivaldi

Esecuzione dal vivo di Europa Galante
Ideazione e regia di Walter Le Moli

Scena di Tiziano Santi
Costumi di Nullo Ricchetti
Luci di Claudio Coloretti
Regia suono di Paul Bergel

Giancarlo Ilari (Sade), Roberto Abbati (Jean-Paul Marat), Paola De Crescenzo (Charlotte Corday), Davide Livermore (Banditore), Cristina Cattellani (Simonne Evrard), Paolo Bocelli (Monsieur Coulmier), Marco Toloni (Duperret), Alessandro Loi (Jacques Roux), Maurizio Rippa (Cucurucu), Sergio Filippa (Kokol), Roberta Sferzi (Rossignol), Pino L’Abbadessa (Polpoch), Roberta Cortese (Paziente), Silvia Trentini (Moglie di Coulmier), Valentina Virando (Figlia di Coulmier); Tania Rocchetta, Francesca Ciocchetti, Alessandra Tomassini, Irene D’Agostino, Chiara Tomarelli (Suore); Arianna Belloli, Santija Bieza, Vanessa Dassù, Shiy Jang, Elena Rolla, Giacomo Sivelli (Guardiani); Sergio Bettolini, Anna Bocchi, Raffaella Cesari, Norma Ferrari, Remo Fontana, Biagio Giovanni Manente, Mario Rossini (Pazienti). Ensemble Europa Galante: Fabio Biondi (direttore e violino solista), Raffaello Negri (violino), Andrea Rognoni (violino), Stefano Marcocchi (viola), Maurizio Naddeo (violoncello), Francisco José Montero (violone), Fabio Bonizzoni (clavicembalo), Giangiacomo Pinardi (tiorba).

Progetto in coproduzione tra TST, Fondazione Teatro Due di Parma e Teatro di Roma

Related Projects
0

Start typing and press Enter to search

X