Documenti

Come nascono le marionette che, come per magia, sembrano muoversi da sole dando vita alle storie più divertenti e fantastiche?
Come si porta avanti una tradizione familiare che affonda le sue origini nell’Ottocento?
I segreti del mondo delle marionette e della storia della Compagnia Carlo Colla & Figli saranno svelati dai marionettisti Franco Citterio e Piero Corbella con l’aiuto del Prof. Remo Melloni, autore ed esperto di Teatro di Figura, già docente della Civica Scuola Paolo Grassi e dell’Università di Bologna.

La Compagnia Carlo Colla e Figli di Milano è la più grande e antica compagnia di marionette esistente al mondo, attiva da più di due secoli. Il suo repertorio spazia dall’opera lirica, al balletto, comprendendo anche la fiaba, la féerie, l’operetta, la commedia ed il romanzo popolare. Sono oltre duecento gli spettacoli rappresentati appartenenti al repertorio storico, a partire dalla fine del XVIII secolo, con titoli quali I promessi Sposi, Excelsior, Cenerentola, Il gatto con gli stivali, Guarany e La Gran Via. Negli ultimi trent’anni ha allestito oltre quaranta nuove produzioni, spesso su richiesta di teatri e festival nazionali ed internazionali, fra questi La Tempesta di Shakespeare tradotta da Eduardo, per la Biennale di Venezia, Filemone e Bauci di Haydn per l’Accademia dei Rozzi di Siena e vincitore del premio “Franco Abbiati” della Critica Musicale Italiana, Macbeth per il Chicago Shakespeare Theater poi rappresentato anche a New York. Ricco il repertorio verdiano, con opere quali Aida, Il trovatore, Nabucco, La battaglia di Legnano e Attila, ma altrettanto variegato quello che attinge ai classici del teatro con Molière, Goldoni, Perrault, i Fratelli Grimm, Andersen, Puccini, Cimarosa, Mozart, Hasse, Vivaldi, Monteverdi.

Related Projects
presentazione libro quattro storie di negri e teatro dall'aglio
X