Casa degli Artisti, il corso di alta formazione teatrale di Fondazione Teatro Due arrivato quest’anno alla sua quarta edizione, ha preso il via il 3 novembre nella sua parte teorica che si svolgerà online a causa dell’attuale situazione sanitaria. Gli allievi, 25 tra attori e assistenti alla regia alla drammaturgia e alla produzione, stanno frequentando lezioni settimanali con alcuni tra i docenti che avranno modo di incontrare durante il loro corso, in particolare sono già iniziati Storia del teatro e della drammaturgia teatrale tenuto da Luca FontanaPercepire la scena tenuto da Luigi FerrariChe fare con queste tragedie greche? condotto da Pierre Judet de La Combe.

Cosa vedreste se provaste a spiare quello che succede all’interno della Casa degli Artisti da un’immaginario buco della serratura? Piccole pillole, estratti, fugaci conversazioni quasi fossero Fogli Sparsi pieni di appunti lasciati momentaneamente incustoditi sul banco.

Luigi Ferrari, musicologo, già sovrintendente della Fondazione Toscanini ora Presidente dell’Istituto Nazionale di Studi Verdiani, sta conducendo Percepire la scena, un seminario che in 7 lezioni cercherà di tracciare una rotta sinestetica nel mare del Novecento. In questo video trovate un estratto del suo secondo incontro dove ripercorre grammatica e poetica musicale del Futurismo italiano da Marinetti a Russolo e che ha deciso di chiamare intitolare Musica del rumore.

Progetto co-finanziato dalla Regione Emilia-Romagna
Approvato con delibera di Giunta Regionale n. 1381/2019
Progetto F.S.E. – Asse III – Istruzione e Formazione
Rif. PA 2019- 11951/RER

Start typing and press Enter to search

X