Nel dicembre 2020, in risposta alla chiusura forzata dei teatri, Fondazione Teatro Due ha lanciato un nuovo progetto di drammaturgia contemporanea nel segno di un ritorno ai fondamentali – testo e attore -: Mezz’ore d’autore. L’iniziativa ha attirato molti autori in tutta Italia, sono stati oltre 300 i testi pervenuti e giudicati dalla Commissione che ha poi individuato gli otto brevi atti unici affidati all’Ensemble Stabile Attori di Fondazione Teatro Due che li realizzati sotto forma mise en espace e trasmessi in streaming prima – marzo / aprile 2021 – e presentati poi al pubblico in una lunga maratona di drammaturgia contemporanea ad ottobre 2021.

L’Ensemble Attori Teatro Due continua a costituire la centralità dell’impianto produttivo fra nuove creazioni e repertorio, motore propulsivo di un necessario processo di metamorfosi, in virtù del quale l’esperienza maturata e acquisita nei primi 50 anni di attività si mette a disposizione per innescare nuove esplosioni creative, scosse politico-culturali, fermenti artistici nazionali e internazionali, per aggregare artisti e autori che sappiano investigare i cardini del passato e le inquietudini del presente, al fine di contribuire alla costruzione del Teatro di domani. In quest’ottica, viene avviata la nuova edizione del progetto Mezz’ore d’autore, il cui bando sarà disponibile dal 26 novembre, ancora una volta per la ricezione di brevi atti unici originali della durata di trenta minuti che saranno giudicati e selezionati dalla nuova Commissione di esperti e presentati in forma di lettura o mise en éspace nella primavera 2022 a Teatro Due.

Per informazioni:
Francesca Gandini
0521-282212
mezzoredautore@teatrodue.org

X