Misery regia di Filippo Dini – ph. Alice Pavesi Fiori

Siamo lieti di annunciare che Pasquale Mari, disegnatore luci e direttore della fotografia, è stato insignito del Premio Ubu 2021 per le luci dello spettacolo Misery, prodotto da Fondazione Teatro Due, Teatro Nazionale di Genova e Teatro Stabile di Torino e dello spettacolo Solaris, produzione Teatro Nazionale di Napoli e Teatro Nazionale di Genova. In Misery di William Goldman tratto dal celeberrimo romanzo di Stephen King, Filippo Dini ha diretto e interpretato, insieme ad Arianna Scommegna e a Carlo Orlando, l’incubo di uno scrittore prigioniero di una ammiratrice psicopatica, pronta a torturarlo e ucciderlo pur di riportare in vita il suo personaggio preferito. Le note inquietanti di questo racconto sul lato oscuro dell’arte, su quella cellula malata che mentre dà il tormento all’artista, lo spinge a realizzare grandi imprese, sono state magistralmente illuminate da Pasquale Mari, capace di giocare con la luce per disegnare un nido caldo e contemporaneamente una prigione infernale. Lo spettacolo ha debuttato nell’ottobre del 2019 per poi affrontare una lunga tournée in buona parte d’Italia. Di lunghissima data è la collaborazione fra Pasquale Mari e Fondazione Teatro Due, per la quale ha curato le luci di molte produzioni, fra le quali citiamo Beckett/Pinter (2019) e L’ultimo Nastro di Krapp di Pinter (2011) con la regia di Massimiliano Farau, Ivanov di Čechov (2015) e Il Borghese Gentiluomo di Molière (2016) sempre con la regia di Filippo Dini e Gyula, scritto e diretto da Fulvio Pepe (2015).

È motivo di grande gioia anche l’assegnazione a Emanuela Dall’Aglio del Premio Ubu 2021 per i costumi dello spettacolo Naturae.
Emanuela Dall’Aglio ha realizzato scene e costumi per diverse produzioni di Fondazione Teatro Due, ultima in ordine cronologico è Un figlio del Nostro Tempo di Ödön von Horvath diretto da Lucrezia Le Moli, ma vanno ricordati anche i costumi per Prometeo Incatenato diretto da Fulvio Pepe che ha inaugurato la stagione estiva 2018 in Arena Shakespeare, e quelli per Himmelweg (2014) e Hamelin (2017), entrambi scritti da Juan Mayorga e diretti da Gigi Dall’Aglio. Attualmente Emanuela sta lavorando a fianco della regista Nicoletta Robello per i costumi di Bestie incredule di Simone Corso – testo selezionato nell’ambito del progetto di Teatro Due dedicato alla drammaturgia contemporanea Mezz’ore d’autore – che debutterà in prima nazionale il 25 febbraio 2022.

La cerimonia di premiazione si è svolta lunedì 13 dicembre al Cocoricò di Riccione.

X